Vai al contenuto

PEP

Secondo il Piano di Emergenza della provincia di Lecce il comune di Lequile rientra tra i comuni con “rischio idrogeologico molto elevato”, ciò si evince dal fatto che Lequile compare all’interno delle seguenti liste:

  1. I comuni individuati con Ordinanze di Protezione Civile, emanate ai sensi dell’art. 5 comma 2 della legge 225/92, tabella A;
  2. I comuni individuati nell’ambito dei Piani Straordinari, emanati ai sensi dell’art. 1 comma 1 bis D.L. 180/98, tabella “B”;
  3. I comuni ricadenti nelle aree a “rischio idraulico molto elevato” e a “rischio di frana molto elevato” ossia le zone R4 del territorio regionale, comprendendo anche le aree a rischio idrogeologico per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza, ai sensi dell’art.5 della L.225/92. “Piano straordinario per l’assetto idrogeologico” ai sensi della L. 03.08.98 n° 267, e della L.13.07.99 n° 226.

Sono stati inseriti nella classe di rischio molto elevato (R4):

  • i Comuni con dichiarazione di stato di emergenza;
  • i Comuni con richiesta di stato di emergenza;
  • i Comuni in fase di accertamento a seguito di movimenti franosi (relazione esperti Gruppo Nazionale Difesa Catastrofi Idrogeologiche);
  • i Comuni che hanno segnalato dissesti idrogeologici valutabili alla predetta classe di rischio;
  • i Comuni con interventi rilevati da sopralluoghi diretti sul campo valutabili alla predetta classe di rischio dal gruppo di ricerca.
Accessibility